Archivi tag: True Corp

E-mail wireless, BlackBerry cerca alleanze

Research In Motion Ltd, produttore degli apparecchi per e-mail wireless BlackBerry, ha detto che intende formare un’alleanza con un massimo di 10 vettori asiatici nei prossimi sei mesi per affrontare la grande richiesta.
“Il mercato è enorme. Abbiamo appena cominciato”, ha detto Norm Lo, vicepresidente per la regione Asia Pacifico di Rim, che si trova a Bangkok per promuovere i servizi BlackBerry attraverso TA Orange Plc, non quotata in borsa, il terzo operatore di telefonia mobile in Thailandia. L’azienda canadese entra nei mercati di tutto il mondo attraverso la sigla di accordi con vettori di tecnologia senza fili locali, che a loro volta offrono servizi usando il nome BackBerry e la firma di congegni del tipo Pda.
Al momento offre servizi attraverso 16 partner in 8 paesi asiatici: India, Singapore, Malesia, Hong Kong, Australia, Nuova Zelanda, Indonesia e le Filippine. Rim sta collaborando anche con China Mobile (Hong Kong) Ltd. per offrire i servizi BlackBerry in Cina, il più grande mercato di telefonia mobile al mondo, ha detto. L’espansione asiatica arriva nel mezzo di una campagna mondiale aggressiva che ha visto la base di abbonati crescere in maniera notevole negli ultimi anni. Rim ha circa 3,65 milioni di abbonati in tutto il mondo, oltre il doppio di 1,657 milioni di utenti l’anno precedente, e si prevede che raggiunga i 5 milioni alla fine dell’anno finanziario nel febbraio del 2006, ha detto Lo. Nick Yoong, manager per i clienti aziendali a TA Orange, ha detto che prevede di avere tra i 6mila e i 10mila abbonati BlackBerry alla fine di quest’anno e altri 200-300 clienti aziendali.
TA Orange, per l’83 per cento di proprietà della True Corp, il maggior operatore di telefonia fissa della Tailandia, ha circa 4 milioni di abbonati, ovvero il 14 per cento del mercato tailandese.
Advanced Info Service PCL, leader nel mercato, intende offrire i servizi BlackBerry nel corso di quest’anno, ha detto l’azienda.

postaResearch In Motion Ltd, produttore degli apparecchi per e-mail wireless BlackBerry, ha detto che intende formare un’alleanza con un massimo di 10 vettori asiatici nei prossimi sei mesi per affrontare la grande richiesta.

“Il mercato è enorme. Abbiamo appena cominciato”, ha detto Norm Lo, vicepresidente per la regione Asia Pacifico di Rim, che si trova a Bangkok per promuovere i servizi BlackBerry attraverso TA Orange Plc, non quotata in borsa, il terzo operatore di telefonia mobile in Thailandia. L’azienda canadese entra nei mercati di tutto il mondo attraverso la sigla di accordi con vettori di tecnologia senza fili locali, che a loro volta offrono servizi usando il nome BackBerry e la firma di congegni del tipo Pda.

Al momento offre servizi attraverso 16 partner in 8 paesi asiatici: India, Singapore, Malesia, Hong Kong, Australia, Nuova Zelanda, Indonesia e le Filippine. Rim sta collaborando anche con China Mobile (Hong Kong) Ltd. per offrire i servizi BlackBerry in Cina, il più grande mercato di telefonia mobile al mondo, ha detto. L’espansione asiatica arriva nel mezzo di una campagna mondiale aggressiva che ha visto la base di abbonati crescere in maniera notevole negli ultimi anni. Rim ha circa 3,65 milioni di abbonati in tutto il mondo, oltre il doppio di 1,657 milioni di utenti l’anno precedente, e si prevede che raggiunga i 5 milioni alla fine dell’anno finanziario nel febbraio del 2006, ha detto Lo. Nick Yoong, manager per i clienti aziendali a TA Orange, ha detto che prevede di avere tra i 6mila e i 10mila abbonati BlackBerry alla fine di quest’anno e altri 200-300 clienti aziendali.

TA Orange, per l’83 per cento di proprietà della True Corp, il maggior operatore di telefonia fissa della Tailandia, ha circa 4 milioni di abbonati, ovvero il 14 per cento del mercato tailandese.

Advanced Info Service PCL, leader nel mercato, intende offrire i servizi BlackBerry nel corso di quest’anno, ha detto l’azienda.

Notizia d’archivio del 05.01.06