UMTS: Come nasce

computerIl  nuovo standard di comunicazione è stato definito dall’ ITU (International Telecommunication Union), l’ organismo internazionale che gestisce gli standard nel settore delle telecomunicazioni. L’ ITU ha avviato da tempo il piano per le comunicazioni del nuovo millennio.

A questo piano è stato dato il nome di IMT-2000, ovvero International Mobile Telecommunications-2000, il cui obiettivo è appunto la realizzazione di una rete universale su piattaforma tecnologica mondiale. Con i telefonini UMTS, diversamente da quanto accadeva con il GSM, sarà  possibile quindi comunicare, con lo stesso standard, dal Giappone all’ America fino all’ Asia e in ogni parte del pianeta.

Attualmente è in fase di standardizzazione da parte dell’ ETS (European Telecommunications Institute), in collaborazione con altri organismi di standardizzazione di tutto il mondo e si pone come obiettivo la definizione di standard dettagliati volti a soddisfare le nuove e crescenti esigenze di mercato in termini di roaming e disponibilità di servizio.  Il sistema UMTS è promosso e supportato da tutti i maggiori operatori e costruttori del settore.